Manuale di storia greca. Manuale di storia greca 2019-03-02

Manuale di storia greca Rating: 5,9/10 420 reviews

Riassunto manuale storia greca Breglia

manuale di storia greca

Il testo privilegia la ricostruzione degli avvenimenti politici presupposto necessario per la comprensione degli aspetti economici, sociali e culturali con una particolare attenzione per la storia delle relazioni internazionali e per la difficile ricerca di un equilibrio panellenico. I Persiani non poterono far valere la propria superiorità numerica e le loro navi non riuscendo a manovrare, vennero in gran parte distrutte. Da li, ingrossate le proprie schiere, occuparono stabilmente il Pireo, ed ebbero la meglio contro le truppe dei Trenta sulla collina di Munichia. La lega trova la sua origine nella volontà di Sparta di assicurarsi il controllo del Peloponneso attraverso un sistema di alleanze che le permettesse sia di mantenere il controllo della Messenia, sia di evitare la coalizione a suo danno degli stati più importanti della regione, a cominciare da Argo. La riforma è stata dettata più che da tensioni etniche da esigenze militari e di sviluppo territoriale. L'egemonia spartana e le sue contraddizioni 2.

Next

Manuale di Storia greca

manuale di storia greca

Un ruolo particolare tra i legislatori della madrepatria ha lo spartano Licurgo. Prefazione alla terza edizione I. Al contrario di Teagene e di Periandro, non aveva una guardia del corpo: era molto amato dal popolo. Manuale di Storia greca Il volume ricopre un arco di tempo che va dall'età del bronzo al 31 a. Il fenomeno della tirannide interpreta e aggrega spinte diverse: la lotta contro le aristocrazie, il riscatto dei contadini poveri ed indebitati, la nascita di nuove realtà economiche e di nuovi gruppi sociali. Da questo momento in poi Pisistrato esercitò la tirannide sino alla sua morte.

Next

Riassunto manuale storia greca Breglia

manuale di storia greca

In seguito alla vittoria, la famiglia ateniese dei Alcmeonidi acquistò grande prestigio. In asia Minore si giunge alla totale sovrapposizione della presenza micenea a quella minoica. Nello Ionio, Corcira, era detentrice di una eccellente flotta. Atene e Sparta: il modello della doppia egemonia 3. Seppur escluse dalla politica tuttavia le donne avevano ampio spazio nei riti e nelle feste religiose e nei sacerdozi. Per spiegare le origini di tale ascesa sono state formulate diverse ipotesi.

Next

Manuale di storia greca

manuale di storia greca

La tradizione parla di lotti inalienabili, trasmessi dal padre al figlio primogenito; eventuali figli cadetti privi del kleros non potevano mantenere la cittadinanza e decadevano fra gli hypomeiones , gli inferiori. Alla morte di Pisistrato, il potere passò ai figli Ippia e Ipparco. Il più votato veniva allontanato dalla città per 10 anni, durante le quali subiva una diminuzione di diritti di carattere parziale: perdeva cioè i diritti politici, mantenendo invece quelli civili. Una delle prime vicende storicamente note per Atene è quella del tentativo del giovane aristocratico Cilone di instaurare la tirannide. Sul trono di Persia era rimasto saldo Artaserse, che gli Spartani aveva di fatto pugnalato alle spalle. Interesse per le materie prime di queste terre. Le tribù che in Atene erano le quattro tradizionali, divennero 10.

Next

Manuale di storia greca. Con e

manuale di storia greca

Le 4 classi erano quelle dei pentacosiomedimni, degli hippeis cavalieri , degli zeugiti classe media e dei teti nullatenenti. Atene, sguarnita dal mare così come da terra, venne assediata e costretta a capitolare. Gli Alcmeonidi, sempre più distanti dal tiranno, e sempre più benvoluti dal clero delfico nel 548, successivamente ad un incendio che aveva distrutto il santuario, avevano preso l'appalto della ricostruzione del tempio , instaurarono tramite questo un alleanza con Sparta. Argo, invece, continua la collaborazione con Atene, interrotta soltanto per un breve periodo da un tentativo spartano di instaurare un regime oligarchico. Le notizie provenienti da Samo gettarono nello sconforto gli oligarchici, solo pochi di essi perseguirono il progetto di salvare il nuovo regime con l'aiuto degli Spartani, ed si iniziò a questo proposito la fortificazione del promontorio di Eezionea, all'ingresso del Pireo, fortificazione che venne tuttavia subito abbattuta da un gruppo di opliti sotto la guida di Teramene che era appartenuto al gruppo dei congiuranti.

Next

Manuale di storia greca

manuale di storia greca

Al 705 risale la fondazione da parte di Sparta di una colonia, Taranto. Il mal contento ci mise poco a suscitare una reazione: tra il 404 e il 403 gli esuli fedeli alla democrazia si riunirono sotto la guida di Trasibulo e occuparono la fortezza di File, al confine con la Beozia. È legata a Policrate, figlio del tiranno Aiakes, il quale salirà al potere non come successore del padre, ma con un colpo di stato organizzato insieme ai fratelli. Il testo privilegia la ricostruzione degli avvenimenti politici presupposto necessario per la comprensione degli aspetti economici, sociali e culturali con una particolare attenzione per la storia delle relazioni internazionali e per la difficile ricerca di un equilibrio panellenico. Una scelta, questa, che trova giustificazione del resto nell'impostazione delle fonti antiche.

Next

bearzot manuale di storia greca

manuale di storia greca

Né le anfizionie, né le simmachie seppero dunque realizzare un assetto stabile a livello panellenico a causa della volontà della singola poleis di affermare sé stessa e la propria autonomia a detrimento delle altre. Lisandro, forte dell'aiuto persiano, fece cadere Atene, sconfiggendola nelle acque di Nozio nel 407. Lo scontro tra i Greci e i Cartaginesi vide la vittoria di Gelone, vittoria che assicurò alla Sicilia greca decenni di pace e di sicurezza. Alle più antiche strutture di tipo genetico, le fratrie, fu lasciato un ruolo di controllo sulla legittimità di nascita, presupposto della cittadinanza, che spettava a chi era figlio di padre cittadino. A nord della Tessaglia, la Macedonia costituiva uno stato federale poco coeso articolato in diversi cantoni, guidati dai re guerrieri col loro seguito di eteri compagni. A lui sono attribuiti contrasti con Argo proibisce ai rapsodi di cantare i poemi omerici, dal momento che esaltavano eroi argivi; cambia il nome delle tre tribù doriche. I dati archeologici sono confermati dai poemi omerici.

Next

Riassunto Manuale di storia Greca, Bearzot

manuale di storia greca

I valori principali della Grecia delle poleis sono stati identificati nei concetti di autonomia e di eleutheria autonomia e libertà , che esprimono la possibilità di governarsi con proprie leggi liberamente accettate, senza lasciarsi condizionare da poteri più forti, e di svolgere una politica estera indipendente. La conquista persiana fu però un evento dalle gravi conseguenze. In politica estera, Gelone stabilì un accordo con Terone, tiranno di Agrigento, accordo sancito con le nozze di Gelone e la figlia di Terone. I ciloniani superstiti avrebbero insistito nella loro resistenza, finché per opera di Solone si sarebbe costituito un tribunale di trecento che avrebbero condannato gli uccisori come sacrileghi. Vi si trovavano numerose città, antiche come Cnosso o nuove come Lisso, rette da governi oligarchici. Sparta fondò una sola colonia, Taranto.

Next

bearzot manuale di storia greca

manuale di storia greca

La dinastia regnante era quella dei Molossi, che si faceva risalire a Neottolemo, figlio di Achille; il re era coadiuvato da magistrati annuali. I Lacedemoni non erano infatti in grado di mantenere la talassocrazia, non avendo mezzi pecuniari sufficienti. La Seconda lega ateniese 4. Pochi anni dopo Leontini venne conquistata da Siracusa. La rivolta partì da Aristagora, che nel 500 propose al satrapo Artaferne una spedizione contro Nasso, per ricondurvi gli aristocratici che ne erano stati espulsi dal popolo; suo intento sarebbe stato di ottenere il controllo di Nasso. Sul piano amministrativo le città conquistate furono inserite nelle satrapie della Ionia satrapia: provincia impero persiano e furono costrette a versare un tributo e a fornire contingenti militari. La generazione dei successori 3.

Next